Theatro

Nuovo palcoscenico di soluzioni innovative (en)A new stage for showcasing innovative solutions

Theatro è uno spazio espositivo dedicato all’involucro edilizio, nato da una intuizione di Thema e Schüco Italia, che hanno percepito la necessità – e l’opportunità – di presentare le loro soluzioni in modo rivoluzionario rispetto al mercato (en)Theatro is an exhibition space focusing on building shells drawing on an idea devised by Thema and Schüco that realised the need - and opportunity - to showcase their work in a revolutionary way compared to the conventional market.

Progetto (en)Project

L22 Urban & Building

Cliente (en)Client

Thema e Schüco Italia

Servizi (en)Services

Concept architettonico, disposizione degli spazi, scelta degli arredi (en)Architectural concept, layout of spaces, choice of furnishings

Luogo (en)Location

Verano Brianza (MB)

Area

1580 mq (en) 1580 smq

Fine lavori (en)End of works

2017

Uno spazio industriale, dall'architettura rigorosa e concreta

Palco, platea, scenografia, foyer. Simboli e miti teatrali si reinventano. Lo spettacolo cambia. Qui è il prodotto e l’azienda a salire sul palcoscenico mettendosi in mostra in maniera inedita e familiare al tempo stesso. Lo stile e le logiche stilistiche e compositive di un teatro sono utilizzate da L22 per l’architettura e da FUD per il concept e l’immagine in modo chiaro e sorprendente. 

Dal punto di vista progettuale la volontà principale è stata quella di mantenere estetica e sapore dello spazio industriale attraverso un’architettura rigorosa e concreta. Lo spazio, molto rifinito a livello di dettagli, vive di colori neutri tendenti allo scuro per far emergere progetti e prodotti in mostra. I materiali scelti sono perfettamente coerenti al concept, così come le loro texture. 

Una dimensione armonica ispirata alla versatilità, uno spazio liquido, sempre nuovo, trasformabile (en)L22 has developed something harmonious inspired by the idea of versatility to create a smoothly flowing space that is constantly changing and changeable

Fin dall’ingresso è evidente la metafora del teatro. La hall rappresenta il foyer, l’informal area di benvenuto, a cui è collegato lo spazio auditorium, risolto da L22 con una scalinata lignea in xlam trattata. La gradinata in legno conduce al cafè lounge. È il gioco di materiali a suggerire la continuità visiva dello spazio, sia in questo primo ambiente, sia nel più vasto spazio espositivo, il vero e proprio Theatro. Il legno in colore grigio è, per esempio, utilizzato sia per la platea sia per il bancone e per la parete alle spalle del mobile attrezzato con la macchina caffè. A racchiudere questa prima area sono vetri satinati intervallati con geometria sapiente a travi metalliche a tutta parete, per un effetto ‘cattedrale’: imponente e accogliente insieme.

Un ampio spazio a tripla altezza che prevede diverse configurazioni molto flessibili

Struttura polifunzionale assolutamente inedita, Theatro ha la peculiarità di potersi trasformare in base alle esigenze interne di Thema, ma anche dei partner, che potranno customizzarlo per loro eventi, grazie all’integrazione di configurazioni di arredi, layout e proiezioni completamente personalizzabili. 

(en)


A sturdy industrial facility with a meticulous architectural design

Stage, stalls and foyer. The legendary features and symbols of theatre are being reinvented. A different kind of show is being put on. Here it is the products and companies that take centre stage, showing themselves off in a simultaneously brand-new yet familiar way. The style and basic stylistic/design features of a theatre have been developed by L22 (as regards the architecture) and FUD (for the concept and image) in a very clear yet surprisingly way put on. L22, Lombardini22 Group’s architectural and engineering brand, has devised Theatro’s architectural concept, spatial layout and furnishing.

The metaphor of theatre is evident right from the entrance. The hall is essentially a foyer, an informal welcome area that L22 has connected to the auditorium by means of an XLam cross laminated timber staircase. The wooden steps lead through to the coffee bar-lounge. It is interaction between different materials that creates a visual sense of spatial continuity in both this first area and the larger exhibition space, Theatro proper. For example, grey-coloured wood has been used for the stalls, the bar counter and the wall behind the piece of furniture incorporating the coffee-maker. This first section is enclosed behind frosted glass panels with carefully spaced metal placed beams between them right across the walls to create a ‘cathedral’ effect: imposing and, at the same time, welcoming. 

A large triple-height space that can be adapted to various configurations due to its flexibility

As a brand-new multipurpose facility, Theatro has the distinctive feature of being able to adapt to Thema’s internal needs and also those of partner companies, which are free to customise it for hosting their events by incorporating their own fully-customisable furniture, layouts and projections.